domenica 24 febbraio 2013

Intrecci dolci

Buon giorno!
Con questa ricetta, ho voluto imitare le famose "nastrine" ben note in commercio. Diciamo che l' imitazione non è assolutamente riuscita, ne per la forma, ne per il sapore...ma ne sono uscite delle brioscine ottime per la colazione e per la merenda. Sono buone anche il giorno dopo, se tenute in un contenitore ermetico, perfette se scaldate per 30 sec. a microonde.
 
 
 
 
Ingredienti per 9 intrecci:
500 g di farina 00 ( io usa la Rieper striscia gialla, che si avvicina molto ad una manitoba)
200 g di latte intero
50 g di zucchero per l' impasto + 1 cucchiaio per sciogliere il lievito
1 cubetto di lievito fresco (25g)
1 uovo
50 g di burro sciolto
1 pizzico di sale
la buccia di 1/2 arancia grattugiata
 
Per la farcia:
100 g di zucchero
100 g di burro morbido
 

Procedimento:
Scaldare il latte per renderlo tiepido, sciogliervi dentro il lievito ed 1 cucchiaio di zucchero. Lasciar riposare per 5 min.
Nel frattempo mettere nella planetaria con frusta a gancio la farina, lo zucchero, l' uovo, il sale e la buccia d' arancia. Avviare l' impastatrice. Aggiungere poi il latte con il lievito e per ultimo il burro sciolto. Impastare per 5 min. Ne risulta un impasto compatto, per niente appiccicoso. (vedi foto sotto)
Mettere in un luogo tiepido a lievitare fino al raddoppio, ca. 1 ora.
Mentre l' impasto lievita, mettere nella planetaria con frusta a filo il burro morbido e lo zucchero e montarli fino ad ottenere una consistenza soffice e pomatata.

 
Riprendere l' impasto e stenderlo sul banco con il mattarello, il più sottile poissibile, a forma rettangolare. Tagliarlo in tre parti possibilmente uguali, come nella foto.


Ora stendere sul rettangolo centrale, metà della farcia di burro e zucchero, e sovrapporvi la seconda sezione di impasto. Stendere anche su questa il restante composto di burro e zucchero ed adagiarci sopra la terza parte di impasto.

 
 Adesso tagliare la sfoglia in sezioni orrizzontali, ne usciranno almeno 9 di ca. 3 cm di altezza.


Prendere le estremità delle singole sezioni di impasto e torcerle di mezzo giro. Adagiarle sulle teglie coperte di cartaforno e lasciarle lievitare fino a raddoppio, 1 ora ca.


Infornare in forno caldo a 180° per 20 min. o fino a doratura. Sono ottime ancora tiepide accompagnate da un buon cappuccino.

Buona colazione!






10 commenti:

  1. Complimenti, queste nastrine sono molto più' appetitose di quelle in vendita.Buon inizio di settimana.
    Annamaria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Annamaria, sono davvero belle soffici. Ciao Valeria

      Elimina
  2. Ma che bontà...io ne vado matta!!!!
    Bravissima!!!
    Bella la ricetta e bello il blo: mi fermo qui e mangiucchio qua e là!!
    Ne approfitto anche per invitarti a partecipare al mio contest:
    http://delizieeconfidenze.blogspot.it/2013/02/i-1000-gusti-della-manioca-il-mio-primo.html
    Ti aspetto, una bbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sabrina, adesso passo da te....Valeria

      Elimina
  3. ma ...invece secondo me sono molto più belle e più buone delle nastrine...e poi con tutto quel burro..mmmm
    che bontà!
    bravissima ma io per ora passo, ma non perchè non mi piacciono, anzi proprio perchè finirei per mangiarle tutte!
    però è un'idea davvero carina!
    buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti non sono proprio dietetiche, ma una a colazione non puù causare grossi danni. Ciao Valeria

      Elimina
  4. Ma che belle davvero bene riuscite!Complimenti e ciao Lia

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...