lunedì 11 marzo 2013

Arrosto di vitello al latte in pentola a pressione

Buon pomeriggio a tutti!
Per il semplice fatto che spesso il mio tempo per cucinare è molto limitato, ho imparato a sfruttare molto bene la pentola a pressione, non potrei davvero farne a meno. Inoltre mente lei cucina, io posso fare altro...Ci cucino di tutto e una delle preparazioni che riesce molto bene è l' arrosto al latte. Non importa se di maiale o vitello, il risultato è comunque buonissimo.
 

Ingredienti per 6 persone:
1 arrosto di vitello da 800 g ca.
4 cucchiai di farina
1 bicchiere di vino bianco
2 bicchieri di latte
sale e pepe qb
3 cucchiai di olio di oliva extra vergine
1 dado di carne
2 foglie di alloro
6 - 8 patate medio-grandi


Per prima cosa scaldare l' olio nella pentola a pressione. Nel frattempo infarinare bene su tutti i lati l' arrosto.


Mettere l' arrosto nella pentola a pressione e rosolarlo bene su tutti i lati a fuoco medio. Sfumare con il vino ed alzare il fuoco per un paio di minuti al massimo. Salare e pepare.


Versare all' interno della pentola anche il latte, aggiungere l' alloro ed il dado. Chiudere la pentola e dal fischio abbassare il fuoco al minimo. Cuocere per 35 min. Nel frattempo sbucciare le patate e tagliare ognuna in 4 o 6 pezzi a seconda della grandezza.
Trascorso il tempo di cottura (la carne non sarà ancora cotta a puntino!) lasciar sfiatare la pressione, aprire la pentola ed aggiungervi le patate, salarle e richiudere la pentola. Alzare il fuoco e nonappena torna in pressione cuocere altri 15 min.
A cottura ultimata, togliere le patate dalla pentola ed adagiarle su di un piatto da portata. Prendere l' arrosto e tagliarlo a fette, metterle in fianco o sopra alle patate. Irrorare la carne con parte del sughetto. Il resto del sughetto portarlo a tavola a parte in una salsiera, così ogni commensale potrà dosarselo da se.


Buon appetito!


5 commenti:

  1. A vederlo sembra ottimo. Lo costaterò

    RispondiElimina
  2. Preparo l'arrosto in molti modi ma questo non l'ho ancora provato. Anche se tutti dicono che non si deve MAI provare un piatto nuovo con ospiti a pranzo ..... io mi lancio! Complimenti per la scelta delle ricette, la grafica e, soprattutto, la descrizione della preparazione.

    RispondiElimina
  3. Ciao Valeria!
    Vorrei provare questo super arrosto ma per 2 persone come mi regolo con gli ingredienti e tempi di cottura? Grazie mille

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...