domenica 29 settembre 2013

Torta fredda allo yogurt con gelatina di pesche

Buona domenica!
Ecco un' altra ricetta che ho fatto quest' estate per un pranzo con amici, e che ancora non ho avuto il tempo di postare. E' una ricetta jolly perché la copertura di frutta si può cambiare a seconda della stagione con frutti diversi.
In estate ho usato le pesche, ma l' ho fatta altre volte anche con i lamponi o le amarene. Lascio a voi la scelta del frutto e questa semplicissima ricetta...
 
 
Ingredienti per una tortiera da 26 cm di diametro:
 
Per la base di biscotti:
250 g di biscotti secchi (o comunque quelli che vi avanzano in casa, anche al cacao vanno bene)
150 g di burro sciolto ma freddo
 
Per la crema di yogurt:
600 g di yogurt bianco
200 ml di panna fresca da montare
2 cucchiai di zucchero a velo
3 fogli di gelatina ammollati
2 cucchiai di latte
 
Per la gelatina alle pesche:
4 pesche mature
3 cucchiai di zucchero
200 g di acqua
2 fogli di gelatina ammollati
 
Per decorare:
100 g di cioccolato fondente
2 pesche noci
un ciuffetto di menta fresca
 
Procedimento:
Mettere in ammollo tutta la gelatina in acqua fredda.
Nel bimby mettere i biscotti e polverizzarli 15 sec. vel 7. Aggiungere il burro sciolto e raffreddato, frullare 20 sec vel. 5. Versare la base di biscotti in una tortiera foderata di carta forno e con un cucchiaio livellare e compattare le briciole. Riporre la tortiera in frigorifero per far rassodare il fondo.
Preparare la crema allo yogurt. Per prima cosa montare la panna. Aggiungervi lo yogurt e lo zucchero a velo ed amalgamare. Scaldare un paio di cucchiai di latte in un pentolino ed aggiungervi i fogli di gelatina. Aggiungere anche questi alla crema di yogurt. Versare il composto sul fondo di biscotti e riporre in frigorifero.
Adesso dobbiamo preparare la gelatina di pesche. Sbucciare e denocciolare le pesche. Tagliarle a pezzetti e metterle nel boccale bimby. Aggiungere lo zucchero, l' acqua e cuocere 15 min. vel soft. Mettere nel boccale anche la gelatina e frullare 20 sec. vel 8. Lasciar raffreddare fino a temperatura ambiente e versare poi sulla crema di yogurt. Rimettere il tutto in frigo.
Passiamo alla decorazione: sciogliere il cioccolato fondente, io uso il microonde. Versare il cioccolato liquido in una sacca da pasticcere usa e getta. Tagliare la punta, in modo da lasciare un buchetto molto piccolo. Riprendere la torta dal frigo e partendo dal centro della torta disegnare con il cioccolato una spirale di cerchi fino ad arrivare al bordo esterno della torta. Con uno stuzzicadenti tirare delle righe lungo il diametro, una dal esterno verso l' esterno e l' altra dall' interno verso l' esterno della torta, alternare fino a terminare il cerchio.
Tagliare le pesche a ventaglio e decorare con le foglie di menta.
Rimettere la torta in frigo per un paio d' ore prima di servire.





12 commenti:

  1. Ma quanto è bella complimenti deve essere buonissima la salvo !!!!!!
    Un caro saluto ;-)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Nadia, è una torta molto fresca.

      Elimina
  2. Torta molto bella e scenografica :)
    Dev'essere davvero buona, complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, nonostante sia facilissima da preparare fa la sua figura...

      Elimina
  3. Stupenda! Semplice, buona e scenografica. Io non riesco mai a tagliare la frutta come hai fatto tu. Hai usato un apposito coltellino?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ornella, uso un semplicissimo spelucchino da cucina.

      Elimina
  4. Bellissima e suppongo buonissima, da provare! Ciao ciao :)

    RispondiElimina
  5. Ti faccio i mie complimenti per le tue ricette, belle, creative e particolari...

    RispondiElimina
  6. Ciao, complimenti!!!!
    La temoeratura di cottura della gelatina?
    Vorrei provare a farla, geazie :)

    RispondiElimina
  7. Ciao ma secondo te e possibilw.congelare il composto di pesca ovviamente senza gelatina per averlo gia pronto? Grazie

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...